Circolare 366

Numero di protocollo: 
366
Data di emissione: 
23/05/2020

Valutazione della Didattica a distanza

Vista l’Ordinanza Ministeriale n.11 “Valutazione finale degli apprendimenti” del 16 maggio 2020 e considerato che l’anno scolastico si concluderà con la modalità della didattica a distanza, nella seduta del 22 maggio 2020 il Collegio dei docenti ha discusso in merito all’applicabilità dei criteri di valutazione presenti nel PTOF di Istituto alle attività di didattica a distanza.

Stante la validità della loro valenza complessiva, il Collegio ha deliberato di porre l’attenzione, principalmente, sui seguenti indicatori:

− Partecipazione attiva alle attività proposte
− Rispetto delle scadenze e cura del lavoro svolto
− Autonomia, approfondimento e rielaborazione personale
− Competenze disciplinari

La situazione di emergenza è stata affrontata con differenti modalità di intervento a distanza da parte dei docenti e dei Consigli di classe, a seconda delle caratteristiche della disciplina di competenza e delle risposte degli alunni, in modo da coinvolgere il più possibile gli studenti nel percorso formativo.

 Le modalità di verifica e di valutazione hanno quindi assunto aspetti spesso differenti rispetto alle “tradizionali” prove scritte, orali o pratiche, così come le modalità di registrazione e comunicazione degli esiti del percorso, non necessariamente avvenute con l’assegnazione di una valutazione numerica in decimi: percentuali, giudizi sintetici, commenti sui lavori svolti (che sono stati riportati sul Registro Elettronico) concorreranno, così come le eventuali valutazioni strettamente numeriche, alla valutazione complessiva del lavoro svolto a distanza.

Tale valutazione a sua volta concorrerà, insieme agli esiti del primo quadrimestre e alle eventuali prove svolte in presenza prima dell’emergenza, alla valutazione finale dello studente.

In considerazione di ciò i Consigli di classe valuteranno in deroga al numero e tipologie di prove indicate nel PTOF di Istituto. Si precisa che non sono ancora state pubblicate le Ordinanze ministeriali che regoleranno modalità e criteri per lo svolgimento degli scrutini finali, alle quali verrà eventualmente adeguato quanto descritto.

Sito amministrato da Luigi Vernizzi sul modello realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto
"Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul WebComunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.