Tu sei qui

Attività di intermediazione

L'art. 29 della legge 111/2011 offre agli Istituti superiori (e alle Università) la possibilità di occuparsi di intermediazione, cioè di promuovere l'attività di incontro tra domanda e offerta di lavoro, utilizzando l'autorizzazione prevista dall'art.6 della L.276/2003 - Regimi particolari di autorizzazione (1). In sostanza, se vogliono aiutare i propri diplomati ad inserirsi nel mercato del lavoro, gli istituti devono seguire le indicazioni fornite congiuntamente dal Ministero del Lavoro e dal MIUR con la circolare del 4/8/2011 con oggetto "obbligo di pubblicazione dei curricula degli studenti e dei laureati e servizi di placement" e applicare quanto contenuto nel Decreto del 20/09/2011 del Ministero del Lavoro (DML 20/09/2011) concernente "Modalità di interconnessione a ClicLavoro di Università e altri soggetti autorizzati all'esercizio dell'attività di intermediazione".

La piattaforma per l'attività di intermediazione dell'Istituto Martin Luther King è raggiungibile al seguente link: placement.almadiploma.it/king/

(1) I regimi particolari di autorizzazione
Per alcuni soggetti pubblici e privati si applica una disciplina specifica per il rilascio dell'autorizzazione ministeriale allo svolgimento dell'attività di intermediazione. Nello specifico, i soggetti pubblici e privati interessati sono quelli previsti dall'art. 29 della Legge n. 111 del 15 luglio 2011 (che ha sostituito l'art. 6 del D.Lgs. 276/2003) e cioè: - gli istituti di scuola secondaria di secondo grado, statali e paritari, a condizione che rendano pubblici e gratuitamente accessibili sui relativi siti istituzionali i curricula dei propri studenti all'ultimo anno di corso e fino ad almeno dodici mesi successivi alla data del conseguimento del titolo di studio; […..] La procedura per l'iscrizione di questi soggetti alla sub sezione III.1 dell'Albo è indicata nel Decreto Ministeriale del 20 settembre 2011 che, nell'allegato 2 contiene la dichiarazione di inizio attività necessaria ai nuovi soggetti per l'iscrizione all'Albo. La suddetta procedura è chiarita nel dettaglio in una apposita "Nota operativa ministeriale del 20 dicembre 2011".

AllegatoDimensione
PDF icon Istruzioni per l'utilizzo della piattaforma219.97 KB

Sito amministrato da Luigi Vernizzi sul modello realizzato da Nadia Caprotti nell'ambito del progetto
"Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul WebComunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.